E-commerce: 3 accorgimenti da non sottovalutare

vendere on line
Vendere online: 3 regole da seguire
6 Marzo 2017
Vendere on line
Vendere online: quando, come e perché
5 Aprile 2017
consigli e-commerce

L’ottimizzazione di un e-commerce passa attraverso tanti accorgimenti: eccone 3 che potresti aver sottovalutato!

consigli e-commerceDi quanto sia importante ottimizzare il proprio e-commerce per favorire le conversioni ne abbiamo parlato tanto, ma le variabili sono molte e di lavoro da fare ce n’è molto!

Oggi vogliamo parlarti di 3 accorgimenti che spesso i proprietari di negozi on line che si rivolgono a noi sottovalutano, un po’ per inesperienza, un po’ perché sono stati consigliati male (alcune cose dovrebbero essere apprese prima di aprire un e-commerce, ma c’è sempre tempo per recuperare).

 

Sono 3 punti che potresti aver sottovalutato anche tu, quindi… cominciamo subito!

Le categorie

Ogni e-commerce ha le sue categorie, e su questo nulla da obiettare, ma il problema è come viene organizzato il tutto.

Ci è capitato di avere tra le mani e-commerce con 30 categorie e appena un centinaio di prodotti, altri invece con sole 2/3 categorie e migliaia di prodotti.

Bisogna fare ordine!

La navigazione tra le categorie è fondamentale per l’utente.

Le persone navigano tra le categorie in cerca del prodotto che vogliono acquistare; averne troppe (attenzione anche alle sotto-categorie) è deleterio, perché allontana l’utente da quello che è il focus principale:

l’acquisto (per noi la vendita).

E’ bene chiudere le vendite nel minor tempo possibile e senza troppe distrazioni:

questa è una regola valida per qualsiasi attività di vendita, on e off-line!

D’altra parte però, non bisogna neanche sottostimare le categorie:

se si vendono diverse tipologie di prodotto, queste andranno inserite in categorie differenti, il tutto sempre per facilitare la navigazione dell’utente e farlo approdare al più presto nella schermata di pagamento!

Ecco ad esempio come Phylla Milano organizza i propri prodotti sul sito:

categorie

Filtri di ricerca

Ti è mai capitato di voler acquistare un paio di scarpe con criteri ben precisi, andare nella categoria di appartenenza (ad esempio scarpe sportive, o scarpe da tennis) e trovare centinaia di risultati che ne pregiudicano la ricerca?

A noi si, e non è per niente una situazione piacevole.

Come risolvere il problema?

Implementando dei filtri di ricerca.

Esempio pratico.

Nell’ e-commerce Pianeta Outlet, che si occupa di vendita di scarpe, oltre alla gestione molto facile delle categorie, sono presenti i seguenti filtri:

  • taglia  (42, 43, 44 etc.)
  • colore (rosso, blu, verde, nero etc.)
  • marca (Nike, Adidas, Converse, etc.)

questi filtri si potrebbero allagare a molto altro ancora come ad esempio fascia di prezzo, stagionalità ecc

filtri

In questo modo la ricerca sarà molto più facile per i nostri clienti e le conversioni aumenteranno!

La ricerca interna

C’è qualcosa di più veloce ed intuitivo della navigazione tra le categorie e l’adozione dei filtri?

Sì, la ricerca interna!

Avere l’opzione della ricerca interna al sito è fondamentale, specialmente quando l’e-commerce ha centinaia o addirittura migliaia di prodotti.

Con una semplice stringa di testo si arriva subito al prodotto desiderato:

un unico passaggio, veloce, immediato e pratico.

Prendiamo ancora come esempio L’e-commerce Pianeta Outlet:

Il nostro intento è acquistare un paio di Adidas zx Flux nere da uomo.

Senza la ricerca interna i passaggi, grosso modo, dovrebbero essere questi:

Scarpe uomo-> scarpe sportive -> Nike -> Zx flux nere

Con la ricerca interna basterà digitare “Nike Zx Flux Nere uomo” e saremo immediatamente sulla pagina prodotto, pronti ad aggiungere le scarpe al carrello e completare l’acquisto! Molto più immediato, non credi?

Addirittura potremmo inserire un plugin che ci suggerisce ciò che dobbiamo cercare, completando il nostro testo di ricerca, come riportato nell’esempio qui sotto:

ricerca

 

Questi erano 3 aspetti che spesso nei negozi on line vengono trascurati ma che ora sai che vanno curati.

Se anche tu vuoi migliorare questi ed altri aspetti del tuo ecommerce, richiedi ora una consulenza Gratuita cliccando qui:!

Stefano Pelati
Stefano Pelati
Co-fondatore di SOS Conversioni e fondatore di easyadwords.it 
con oltre 5 mln di budget gestiti 
in AdWords, dal 2008 aiuta imprese ed eCommerce a migliorare i propri risultati online attraverso test e lead generation.

Questo sito web utilizza i cookies per fornirti  la migliore esperienza di navigazione possibile. Acconsenti all'utilizzo dei Cookies cliccando sul pulsante o scrollando la pagina.